Archivi categoria: Guerra e pace

28 maggio a Brescia 1974

28 maggio, la bomba nella salla d’attesa dell’ambulatorio non si parla d’altro, una donna più grande dice Sono tornati i fascisti ,mi sembra di essere ai tempi quando uccisero Guaschino Modestino, proprio qui vicino… I fascisti han cercato di tornare, … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente | Contrassegnato , , | Lascia un commento

IO CI SONO

Mi ha chiesto e tu dove eri? Mentre io finivo in galera, per 10 giorni nel 68 e le pigliavo dai poliziotti? Dove eri mentre io facevo l’ora di silenzio per la pace? Oddio, dov’ero? Aspetta un attimo che ci … Continua a leggere

Pubblicato in Donne, Guerra e pace, ragionamenti sul presente, x un nuovo mondo possibile | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

In Messico oggi è il “dìa del niño”

Fanno la guerra. Al virus, alla vita Camminano indifferenti sui nostri cuori feriti sulle parole non dette sulle paure, il silenzio del dolore Non vogliono apprendere alimentare la vita accendere uno slancio d’amore. Responsabilità, dicono e dalli all’untore… e noi … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache dal Messico..., Guerra e pace, x un nuovo mondo possibile | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

25 aprile- Un ricordo

Non possiamo manifestare per strada, ma possiamo dedicare un momento a ricordare quello che è stato. Io credo che ognuno ed ognuna di noi abbia delle storie familiari legate a quel tempo che ha preparato il 25 aprile. La mia … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Respingere i migranti… ho un sogno

Ho il cuore spezzato sulle ultime orribili notizie che provengono dalla Grecia, non ne avevamo bisogno, e interrogarci sul perchè la gente diventa così feroce ed aggressiva sembra un esercizio inutile, Ho fatto un sogno, ho immaginato che cosa potrebbe … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente, x un nuovo mondo possibile | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

I migranti ai nostri confini

Sulle migrazioni ci sarebbe molto da dire e da riflettere, dato che tutte le civiltà del mondo, nessuna esclusa, sono nate da migrazioni, incontri, mescolanze di fedi e di idee. Ora l’Occidente evoluto, quello che fa l’asso pigliatutto sulle risorse … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

PENSARE UN MONDO NUOVO

Le parolacce, noi vecchi e vecchie combattenti e reduci, e le sardine! Io vengo da una genrazione che ha scoperto le parolacce, i vestiti sdruciti, il modo di muoversi e di sedersi magari per terra come momento di libertà e … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente, x un nuovo mondo possibile | Contrassegnato , , | 1 commento