Archivi tag: ENEL-Guatemala

Ancora ENEL e non solo, in giro per il mondo…

Riprendo il tema delle presenza delle nostre compagnie nel modo, e per farlo passo a trascrivere alcuni messaggi che ci vengono dal Guatemala alla rete Stop Enel. Siamo tutti stanchi, presi dai mille problemi del quotidiano anche qui da noi, … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente, Uncategorized, x un nuovo mondo possibile | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Invece di TINA

Si avvicina l’assemblea dei soci ENEL che è un appuntamento molto importante per far arrivare nel cuore di ENEL il dissenso per le azioni sporche, e le scelte di tipo coloniale che svolge nel mondo. Da quando non è più … Continua a leggere

Pubblicato in ragionamenti sul presente, x un nuovo mondo possibile | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

In difesa dei territori e dei beni comuni, contro vecchi e nuovi colonialism

Ricevo e ripropongo, ovviamente perchè condivido! “Il 12 ottobre 1492 l’America scoprì il capitalismo…” (E.Galeano) Siamo donne e uomini che si oppongono quotidianamente al saccheggio sistematico dei nostri territori e dei beni comuni, alla vorace produzione di profitti su beni … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

MININOTIZIARIO AMERICA LATINA DAL BASSO

MININOTIZIARIO AMERICA LATINA DAL BASSO   n.14/2013 del 18.05.2013   A CURA DI ALDO ZANCHETTA http://www.kanankil.it/aldozanchetta@gmail.com   Questi documenti sono diffondibili liberamente, interamente o in parte, purché si citi  la fonte VIOLENZA E DIFFICILE GIUSTIZIA IN GUATEMALA Dal caro amico … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

APPELLO URGENTE DAL GUATEMALA

Ilguatemala affronta ora una congiuntura politica molto delicata che potrebbe scaturire in  maggiori violazioni dei diritti umani sotto un manto di totale impunità Guatemala enfrenta en estos momentos una coyuntura política muy delicada que podría desencadenar en más violaciones de … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Ultime notizie dal Guatemala… terremoto della terra, repressione einsinuazioni pesanti

Ultime notizie dal Guatemala… terremoto della terra, repressione einsinuazioni pesanti.

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente | Contrassegnato , , | Lascia un commento

SOLIDARIETÁ CON LE COMUNITÁ DEI 48 CANTONI DELL’EROICO POPOLO MAYA K’ICHE’ TOTONICAPAN

Penso che sia molto importante ascoltare e diffondere le parole delle persone che sono vicine al popolo maya del Guatemala, in particolare le popolazioni dei 48 distretti Totonicpan, la cui manifestazione pacifica è stata repressa duramente nel sangue. Ad oggi … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

APPELLO URGENTE PER LA SITUAZIONE IN GUATEMALA

Forse non c’è niente di nuovo sotto il sole, ma restare a guardare mentre vengono represse le manifestazioni degli studenti in Italia, dove la maggioranza della popolazione sembra depressa ed annichilita, incapace di una reazione e di proposte di un … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

IIa Assemblea Nazionale della campagna “Stop Enel” Civitavecchia – 29-30 settembre 2012

IIa Assemblea Nazionale della campagna  “Stop Enel” Civitavecchia – 29-30 settembre 2012 “StopENEL – per un nuovo modello energetico” I promotori e sostenitori della rete  StopENEL, invitano cittadini, attivisti, amministratori, a partecipare alla II Assemblea Nazionale della campagna che si … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La diga di Palo Vejo in Guatemala- articolo di Arnoldo Curruchich

LA COMUNITÀ EL REGADÍO DE USPANTÁN, QUICHÉ, CONDANNATA A MORIRE DI FAME GRAZIE AL SIGNOR PEDRO BROL (Parte I) 28 febbraio 2012   Il 28 novembre 2011, gli abitanti della comunità El Regadío sono stati vittime di un attacco da parte … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra e pace, ragionamenti sul presente, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento